Rivista di orologeria

Rolex Air King - Come è fatta la cassa e come si assembla

Esaminiamo nel dettaglio i componenti di una cassa dell'Air King, modello tra i più semplici della Rolex, ma con la struttura della cassa che si può assimilare a quella degli altri modelli che non abbiano la ghiera girevole.
Partiamo da sotto.

Il fondello:

Rolex Air King

Il fondello viene avvitato alla cassa con una chiave specifica che viene usata solo per i Rolex, vista la particolare conformazione delle tacche che servono appunto per avvitare tali fondelli.

 

Il particolare delle tacche del fondello:

Rolex Air King

Il fondello è avvitato alla cassa, vediamo nel particolare la filettatura:

Rolex Air King

La guarnizione, prima solo appoggiata, ora nella sua sede:

Rolex Air King

La parte centrale della cassa è la carrure o castello:

Rolex Air King

Nei Rolex il tubetto dove si avvita la corona è a sua volta avvitato alla cassa:

Rolex Air King

Ora, il vetro:

Rolex Air King

Il vetro ha una scanalatura lungo la sua circonferenza, dove alloggia la guarnizione di tenuta:

Rolex Air King

Il disco bianco che si vede sopra il vetro è la guarnizione che ne garantisce l'impermeabilità

Rolex Air King

La guarnizione alloggiata nella scanalatura del vetro:

Rolex Air King

Il gruppo vetro-guarnizione va posizionato sulla carrure:

Rolex Air King

Il vetro in posizione:

Rolex Air King

Per garantire la tenuta e l'impermeabilità va posizionata la ghiera:

Rolex Air King

La ghiera durante l'assemblaggio:

Rolex Air King

e nella sua posizione definitiva:

Rolex Air King

A questo punto si può inserire il movimento:

Rolex Air King

Per poter inserire l'albero di carica bisogna premere sul tiretto:

Rolex Air King

Per fissare il movimento si svitano le viti fermacassa che andranno a premere con la testa sul bordo superiore di una scanalatura praticata all'interno della cassa:

Rolex Air King

Per finire si avviterà il fondello, e dopo avere applicato il bracciale avremo il nostro orologio:

Rolex Air King