Orologio inglese a cassalunga

Un orologio a cassalunga inglese dei primi anni dell''800.
Classico esempio di "grandfather clock" dotato di movimento a pesi con carica di otto giorni e pendolo da un secondo.
L'orologio batte le ore su una grossa campana, ha il datario, i piccoli secondi e l'indicazione delle fasi lunari.
Il quadrante è dipinto a mano ed ancora in ottime condizioni. Sia la cassa che il movimento sono stati completamente restaurati.
Cliccando sulle immagini è possibile vederne versioni più particolareggiate.

Click per ingrandire

Un primo piano del quadrante.
Si può leggere il nome del fabbricante. Il vetro dello sportello è con tutta probabilità quello originale: rivela infatti molte piccole imperfezioni, non presenti nei vetri del giorno d'oggi.

Click per ingrandire

La finestra del datario e il particolare carattere usato per scrivere il nome del fabbricante:

Il disco delle fasi lunari. Due cicli successivi sono rappresentati da due scene diverse:

Non poteva mancare una scena navale!


Lo sportello anteriore aperto per mostrare i pesi in ferro, le carrucole ed il pendolo in ottone lucidato e laccato. Le corde dei pesi sono in budello naturale:

Click per ingrandire

Il movimento tipico della produzione inglese a cavallo fra il XVIII ed il XIX secolo. I denti delle ruote sono molto sottili e lunghi rispetto a quelli che saranno adottati a partire dalla metà dell''800.

IIl movimento visto di 3/4 per mettere in evidenza il sistema di suoneria a chiocciola e rastrello e il tamburo di carica con la corda di budello naturale..

IParticolare del ponte della sospensione e del supporto della campana di suoneria.

ILa campana delle ore. Date le dimensioni, è capace di un "notevole" suono.

Particolari delle lancette in acciaio splendidamente rifinite a mano:


Infine, il cuore dell'orologio, lo scappamento ad àncora di Hook o Clement, ovvero àncora a rinculo. Da questa immagine si può notare come ogni parte del movimento sia stata lucidata individualmente.