Dall'Horological Journal dell'Aprile 2004

Il Lange Double Split

Il Lange Double Split

foto generica prova

Il nuovo cronografo ha la funzione rattrappante sia per i secondi che per i minuti, con un nuovo dispositivo low-friction.
Il Lange Double Split è stato presentato al SIHH a Ginevra in Aprile.
In aggiunta alla lancetta centrale del rattrappante, questo cronografo ha una lancetta rattrappante del contaminati, per permettere di memorizzare tempi intermedi di alcuni minuti.
Il piccolo quadrante sussidiario a ore 12 (foto 1 ) mostra lo stato della carica.

Il movimento (foto 2 ) presenta le tipiche finiture della maison: ponte del bilanciere inciso, viti al blu, finiture ad anglage sulle leve in acciaio, castoni con rubini fissati alle platine con viti.

foto qui

Il nuovo sistema di fissaggio della spirale, permette di regolare l'isocronismo mediante la vite e la molletta che lavorano sulla coda della racchetta. (foto 3 ).

Le funzioni cronografiche di base sono controllate da una ruota a colonne, (sul movimento, in alto a sinistra), ed un'altra controlla le funzioni del rattrappante(sopra il bilanciere nel movimento; P nel disegno 4 ) ()

Cliccare per ingrandire

La ruota del cronografo,foto 2, C, che muove la lancetta dei secondi, ruota assieme alle ruote S ad R quando il cronografo è in funzione, così come il contatore dei minuti M.

Quando la funzione del rattrappante termina, mediante un ulteriore pressione sul pulsante, lo sperone abbandona la sua posizione, la ruota R riprende la sua primitiva posizione e le mollette ricurve, (in 5 e 6 ) premono il piede sulla camma a forma di cuore che riallinea la lancetta dei secondi e dei minuti rattrappanti alla loro lancetta principale.

Il materiale esposto ha scopo divulgativo. Può essere distribuito a patto che venga fatto chiaro riferimento alle fonti dalle quali proviene: autore originale, Horological Journal, British Horological Institute ed Antica Orologeria Zamberlan.